ANAGNI | STORIA | LA CATTEDRALE DI SANTA MARIA | RISTORANTI | MAPPA | Contattaci | Links

La cattedrale di Santa Maria ad Anagni

Navigare Facile

La cattedrale di Santa Maria

Questa Cattedrale è uno dei più importanti e significativi episodi di arte romantica nel Lazio; eretta dal 1702 al 1104 e rimaneggiata nel 1200, sorge isolata sull'alto dell'abitato, nell'area dell'acropoli èrnica. E' una delle più famose costruzioni sacre del romanico italiano.

Di fronte alla facciata con cinque portali si staglia l'armonioso Campanile. Nel grandioso e movimentato fianco sinistro si proietta in avanti la gotica Cappella Caetani (1292) e si apre una loggia a due arcate, sopra la quale è messa la statua di Bonifacio VIII; sulla destra vi è il battistero pensile.

Di fronte alla severa facciata sorge isolato il poderoso campanile del secolo VII.

Dove

L'interno della Cattedrale è a tre navate su pilastri alternativamente quadrati e cilindrici e con pavimento a mosaico. Nella navata sinistra si apre la gotica Cappella Caetani, coi sepolcri della famiglia a cui appartenne anche Bonifacio VIII. La cripta a tre navate e tre absidi conserva un ricco pavimento cosmatesco ed, alle pareti, preziosi affreschi.

Dalla cripta si passa alla Cappella di San Tommaso Beket, forse mitreo romano, ricavata nella roccia  e decorata di affreschi di gusto popolare. Annesso alla Cattedrale c'è un Museo che contiene un ricco tesoro con paramenti sacri in parte donati da Bonifacio VIII  ed oggetti di oreficieria; in più una sezione che accoglie iscrizioni e marmi antichi e medievali.

Risorse Attinenti
Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio